Festival dello Sport 2021

Tutto pronto per il FESTIVAL DELLO SPORT “Città di Viareggio” di questo weekend! Evento organizzato dall’Amministrazione Comunale che ringraziamo per averci invitato a partecipare.

Potrete trovare il Centro Giselle allo Stand n°7 e vedere le esibizioni degli allievi sul Palco Centrale della manifestazione: sabato 11 settembre ore 18.30 e domenica 12 ore 16.00.

Vi aspettiamo per un lungo weekend insieme!

A CINDERELLA “BALLET” STORY 2.0

Formazione classica e background nella danza contemporanea. Joelle Bybee Rane studia alla School of Oregon Ballet Theatre di Portland sotto la direzione di Damara Bennett, la Joffrey Ballet School di New York, direzione John Magnus, e la Ballet West Academy a Salt Lake City nello Utah.

Le scelte della vita la portano ad abbandonare la danza e nel 2016 si trasferisce a Carrara, in Italia. Ma la vita si sa, offre sempre una seconda possibilità a chi è abbastanza coraggioso da provarci. E, come a volerle suggerire che ancora non era finita, un giorno il suo treno Carrara-Pisa si ferma Torre del Lago Puccini, dove dalla sua finestra intravede la sagoma di una ballerina…quella dello Studio Giselle, scuola di danza della frazione Pucciniana.

A volte accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde. Da quel giorno passarono 3 anni. Tre lunghi e intensi anni da quel primo incontro in questo studio di questa piccola città. Anni di lavoro, sudore e impegno.

Poi…arriva Settembre 2019, in cui finalmente tutto torna al suo posto. Con impegno, dedizione, pazienza, passione, coraggio e amore a fare da principe azzurro a questa bella storia, si ritrovano scarpette “da punta” perse una sera ad un ballo e tutto torna magico. Joelle vola negli Stati Uniti per firmare un contratto come danzatrice professionista della compagnia del “Connecticut Ballet”.

Tutto sembra finalmente andare come sempre desiderato. Joelle rientra in Italia per un breve periodo per poi ripartire per la messa in scena di Coppelia. Ma tutto si ferma. È Marzo 2020…l’Italia, gli Stati Uniti e il mondo intero sprofondano nel dramma Covid-19. Le più grandi compagnie di danza e le loro accademie si fermano, per non parlare di tutte le scuole di danza nazionali e non.

Dopo un anno esatto siamo ancora qui, fermi al punto tale da non sapere quando potremmo tornare alla vita normale ne quando potremmo riaprire. Ma nessuno “qui” si è mai arreso. Credendo fosse possibile, abbiamo cercato in noi più impegno, più determinazione ed è così, nella speranza, che la danza ha ridefinito (e invaso) spazi…e cuori. Nella chiusura. Cucine, camere e androni delle scale…nella mancanza. Così ha chiesto aiuto a ringhiere, sedie e mobili quando lo spazio sembrava non bastare più…nel bisogno. Così le nostre case sono diventate le nostre sale, i nostri teatri e attraverso uno schermo continuato a ballare ed allenarci…nell’attesa. Perché la danza è come la vita. Vive in ogni luogo.

Rendersi conto però davvero di che cosa voglia dire per un ballerino allenarsi a distanza, online di fronte ad uno schermo, in un pianerottolo delle scale del proprio palazzo o in una stanza di 3x3m è veramente difficile se non si conosce la danza, un mondo fatto di dettagli e quotidianità. Ogni atleta agonista in Italia ha potuto continuare il suo percorso seppur con qualche attenzione in più, ma la danza…la danza come sempre sembra far parte di un altro mondo e non si è potuto, o voluto, capirne la complessità nella semplicità delle situazioni. Ma, va bene così. Nessuno lo avrebbe mai pensato…ma è così che oggi per qualcuno l’attesa è finita ed è pronta per riprendersi quel piccolo, grande spazio di fantastica, ma non scontata normalità.

A Joelle, che firma un nuovo contratto per volare e tornare a danzare negli Stati Uniti. Perché la vita è questa. Nulla è semplice, ma niente è impossibile.

Da Torre del Lago…a Roma, Monaco, New York!

Per Anita Ricciardi, allieva della scuola di danza Giselle , diretta da Angelica Francesconi, è statofile-4 (1) un primo giorno di “Scuola” importante. Anita infatti, classe 2008, piccola ma con le idee chiare sul suo futuro, in estate era riuscita a superare le selezioni, oggi inizia ufficialmente il 1° Corso Accademico (indirizzo Classico) presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma. A questa piccola ballerina i migliori auguri di uno splendido futuro…in punta di piedi!

Un futuro roseo e un primo giorno importante non solo per lei, ma anche per un’altra delle allieve del centro Giselle, che in primavera era riuscita ad ottenere un altro risultato straordinario. Dopo diverse selezioni infatti, Dasha Cinquini vola in Germania e oggi inizia il suo percorso presso l’Iwanson International School of Contemporary Dance di Monaco di Baviera56685700_2085073135118063_5908852698295304192_nconservatorio di rilievo per ballerini contemporanei e coreografi di tutto il mondo.

Splendidi risultati poi che ci lasciano davvero sognare insieme all’ultimo, ma solo perché più recente, di Joelle Rane 4gTyxMJche la scorsa settimana ha firmato un contratto di lavoro come danzatrice professionista nella compagnia del Connecticut Ballet negli Stati Uniti.

Un sogno, un anno strepitoso, segnato da importanti riconoscimenti professionali anche per la direttrice Angelica Francesconi: dalla nomina in gennaio a Membro del Consiglio Internazionale della Danza (CID) dell’UNESCO, selezionata sulla base del proprio curriculum professionale e attività nella danza, alla partecipazione al programma per insegnanti di danza BBA Teacher Certification Program tenuto dai docenti della prestigiosa Bolshoi Ballet Academy (Russia) svoltosi si a New York in agosto. 

Risultati di rilievo per questa scuola giovane, ma in fermento, in cui la danza lega tutti in modo inscindibile in un’unica visione possibile per Angelica:  “il desiderio di creare la miglior istruzione, competenza, esperienza e professionalità possibile ad ogni singolo allievo di questa scuola. Incrementare quella passione, insegnando non solo passi e sequenze, ma il profondo e genuino stile di vita promulgato dalla buona danza. Un mondo di dedizione, passione, cura, rispetto, fatica umanità e amore che la danza mi ha insegnato, cercando come insegnante, di aiutare i miei allievi nel cammino fino a che ne avrò la possibilità.”

A CINDERELLA “BALLET” STORY

Formazione classica Metodo Vaganova e background nella danza contemporanea. Joelle Rane studia alla School of Oregon Ballet Theatre di Portland sotto la direzione di Damara Bennett, la Joffrey Ballet School di New York, direzione John Magnus, e la Ballet West Academy a Salt Lake City nello Utah.

Le scelte della vita la portano ad abbandonare la danza e nel 2016 si trasferisce a Carrara, in Italia. Ma la vita si sa, offre sempre una seconda possibilità a chi è abbastanza coraggioso da provarci. E, come a volerle suggerire che ancora non era finita, un giorno il suo treno Carrara-Pisa si ferma Torre del Lago Puccini, dove dalla sua finestra intravede la sagoma di una ballerina…quello studio Giselle, scuola di danza della frazione Pucciniana diretta da Angelica Francesconi.

A volte accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde. Da quel giorno sono passati 3 anni. Tre lunghi e intensi anni da quel primo incontro in questo studio di questa piccola città. Anni in cui abbiamo lavorato, sudato, impegnato energie e aggiustato sentimenti.

Poi…arriva oggi, in cui finalmente tutto torna al suo posto. In cui si ritrovano scarpette “da punta” perse una sera ad un ballo, in cui l’impegno, la dedizione, la passione, il coraggio e l’amore le hanno fatto da principe azzurro. E tutto torna magico…perché la vita è questa. Nulla è facile, ma niente è impossibile.

A Joelle, che oggi firma il contratto come danzatrice professionista della compagnia del “Connecticut Ballet”, Stati Uniti. 

E tutta Giselle gioisce insieme a te!

4gTyxMJ

 

Consiglio Internazionale della Danza CID – UNESCO

E’ con immensa gioia che accolgo la nomina a Membro del Consiglio Internazionale della Danza (CID) dell’UNESCO, sulla base del mio curriculum e le mie attività nella danza, che spero di portare avanti con professionalità, passione e continua dedizione.

CID-UNESCO-LOGOSotto l’egida dell’UNESCO, il Consiglio Internazionale della Danza (CID), è l’organizzazione ufficiale per tutte le forme di danza, in tutti i paesi del mondo. È un’organizzazione non-profit e non-governativa, fondata nel 1973 nei quartieri generali UNESCO (l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura). È il forum universale che riunisce organizzazioni internazionali, nazionali e locali, così come individui attivi nella danza. Rappresenta l’arte della danza in generale ed è riconosciuto dalle agenzie governative nazionali e locali, dalle organizzazioni internazionali e dalle istituzioni ed aperta ad importanti organizzazioni, scuole, compagnie e personalità.

Oggi, la Direttrice e insegnante di Giselle, Angelica Francesconi, con immensa gioia riceve il grande onore di entrare a far parte dell’organizzazione.

CID 1

Tirocinio Liceo Sportivo “Carlo Piaggia”

Si conclude con successo il percorso di tirocinio presso la nostra struttura di Dasha Cinquini, allieva della scuola e studentessa della classe V del Liceo Sportivo “Carlo Piaggia” di Viareggio.
Giselle è infatti uno dei centri accreditati per poter effettuare le ore di tirocinio necessarie agli studenti del Liceo, offrendo loro la possibilità di questa esperienza.
Dasha, sotto la guida di Angelica, ha effettuato i giorni di alternanza Scuola-Lavoro dimostrando ottime capacità nell’ambito della attività programmate.
Brava Dasha! 🌷

50916955_292303374820126_3717109008583098368_n rit

Bolshoi Ballet Academy Teacher Certification Program

Dopo aver dedicato anni alla mia formazione personale, pur potendo insegnare altrove, 4 anni fa scelsi di aprire Giselle, la mia Scuola di danza qui, a Torre del Lago Puccini, casa mia, con un unico intento, quello di cercare di far si che la buona danza fosse a portata di tutti. Che i bambini praticandola sarebbero diventati ballerini o no, che frequentassero un’accademia in una grande metropoli o una scuola di danza in una piccola città, ho sempre pensato che tutti dovessero avere la possibilità di essere pervasi da quest’arte bellissima, studiare questa disciplina e maestra di vita nel modo più bello e professionale che conosco.
Oggi, questo intento continua, senza battute d’arresto ma con slanci sempre più energici! E in prima persona, sono felice, anzi che dico, felicissima di dirvi che oggi entro ancora in gioco, per me, per i miei allievi e la loro formazione all’interno di questa scuola.
La comunicazione ad oggi diviene ufficiale e con entusiasmo vi annuncio che il mio curriculum vitae è stato selezionato e approvato per entrare a far parte del programma “BBA Teacher Certification Program” della prestigiosa Bolshoi Ballet Academy. 

Un’incredibile esperienza che arricchirà sicuramente il mio bagaglio umano, culturale e professionale, e che non vedrò l’ora di riportare ai miei allievi al mio ritorno. 💖
Avanti tutta! 😍💪

Angelica

Organizzato dalla Russian American Foundation, il corso di formazione per insegnanti di danza classica altamente specializzante si terrà a New York il prossimo agosto 2019, e sarà tenuto dai pedagoghi e maestri della Bolshoi Ballet Academy. Insegnanti, educatori della danza provenienti da più parti del mondo saranno insieme per specializzarsi direttamente dai docenti della facoltà della BBA.

BOLSHOI BALLET ACADEMY 
Fondata più di 245 anni fa, la Bolshoi Ballet Academy è una delle scuole di balletto più antiche e prestigiose del mondo, con sede a Mosca, Russia. Ha una ricca storia di formazione di molti dei più grandi ballerini di danza classica, coreografi, educatori e studiosi. Il suo curriculum, basato sul “Metodo Vaganova”, è rispettato a livello internazionale per la sua attenzione alla musicalità, alla forza, alla purezza della tecnica classica e alla sua enfasi sui progressi individuali. Gli alunni dell’Accademia includono alcuni dei più completi e grandi ballerini del XX secolo, tra cui Maya Plisetskaya, Vladimir Vasiliev, Ekaterina Maximova, le stelle della generazione attuale, tra cui Vladimir Malakhov, Natalia Osipova, Alexei Ratmansky, Polina Semionova, Nikolay Tsiskaridze, Maria Kochetkova e molti altri. Fino ad oggi, l’Accademia e i suoi diplomati continuano a guadagnare i più alti onori e riconoscimenti nel mondo della danza internazionale.

1 2 50053170_341534773117901_4348327342620278784_n

Progressing Ballet Tecnique

Progressing Ballet Technique è un programma innovativo sviluppato da Marie Walton-Mahon per consentire agli studenti di comprendere la profondità di allenamento della memoria muscolare nel raggiungere il loro primato personale nel balletto classico.

Questo metodo li aiuta a capire il corretto uso dei muscoli in una lezione di danza classica ed a sviluppare una profonda memoria muscolare in modo da ottenere forti miglioramenti durante il loro percorso di studi della danza.
Il metodo PBT si basa sullo sviluppo della stabilità muscolare degli addominali, dei muscoli responsabili della rotazione nella danza classica, sul corretto uso del peso e dell’allineamento del corpo, punti fondamentali per un ballerino classico.
Il programma è strutturato usando la fit ball del metodo pilates, nonché palle di dimensioni minori e la banda elastica; usando questi attrezzi lo studente sviluppa la propriocezione della postura e del posizionamento del peso del corpo usando i corretti gruppi muscolari.
Questo metodo è usato anche nella riabilitazione dei ballerini dopo infortuni.

Oggi Angelica a Bologna per conseguire la certificazione come PBT Teacher!

1 2 3 about_us_img